AUTO IN VENDITA

Alfa Romeo Alfetta GT GTV6 2.5

Caratteristiche

Anno 08/1983

Benzina 2492cc

CV 158

Km 80500

Autovettura conservata e mantenuta in eccellenti condizioni . Auto con storia conosciuta da sempre, completa di documenti d’orogine, foglio complementare e prima targa nera ( provincia di Belluno).

Manutenzione scrupolosa e documentata , cinghia distribuzione, frizione, rettifica testate, valvole e guidavalvole, kit guarnizioni nuove. Revisione impianto frenante, testine tiranteria sterzo e sospensioni.

Autoradio Autovox originale ed Aria condizionata di serie.

Completamente originale in ogni dettaglio, Matching numbers e colors )(Grigio nube metalizzato ed interni in velluto beige gessato) come confermato dal Registro Storico Alfa Romeo.

Pronta da usare, qualsiasi prova.

Nel 1967 l’Alfa Romeo decide di incominciare lo studio per la realizzazione della coupé che dovrà sostituire negli anni 1970 il modello “Giulia GT”. Le principali direttive aziendali sono volte alla creazione di una vettura che possa offrire quattro posti comodi (al posto del tradizionale 2+2) con un bagagliaio di buona capienza. L’obiettivo era combattere la concorrenza delle berline sportive compatte (come la BMW 2002) che offrendo similari prestazioni e maggiore versatilità d’uso stavano raccogliendo un considerevole successo in tutta Europa.

Partendo dalla base meccanica della “Giulia GT” nel 1968 viene dato incarico per il nuovo progetto alla “neonata” Italdesign di Giorgetto Giugiaro, in considerazione del fatto che tale progettista aveva seguito la nascita e lo sviluppo della “Giulia GT” negli anni in cui lavorava alla Bertone. Contemporaneamente, il centro stile Alfa provvederà alla realizzazione di un progetto parallelo. Il risultato finale fu una carrozzeria con i volumi spostati all’indietro e la coda tronca[2].

Al momento del lancio nel 1974 la motorizzazione di base era costituita dal bialbero già montato anche sull’Alfetta berlina.

Nel 1980 arriva la seconda serie, sparisce la 1.6 e nasce la GTV6, dotata di un 6 cilindri a V di 60° e cilindrata di 2492 cm³, con una potenza di 160 CV a 6000 giri/min, un albero a camme per bancata e iniezione elettronica. La nuova versione si riconosce per le plastiche nere usate, il 2.5 si distingue dalla 2.0 per la gobba sul cofano motore e i nuovi cerchi in lega a 5 dadi. Nel 1983 viene presentata l’ultima versione con un lieve lifting.

L’Alfetta GT è stata una vettura molto apprezzata dalla clientela estera, le cui richieste hanno dato origine a molte piccole serie con dotazioni o motorizzazioni particolari.

 

 

Prezzo: 32.500 €

DESIDERI MAGGIORI INFORMAZIONI?

lasciaci i tuoi riferimenti, ti ricontatteremo noi